«Don’t think twice. It’s all right».

Nella giornata di ieri ho inviato alle mie compagne e ai miei compagni di viaggio di Sinistra Italiana le mie dimissioni come segretario provinciale di SI a Pisa. Diciamolo con franchezza: non è che, nel corso dell’ultimo anno, sia stato l’incarico più gravoso mai avuto nella militanza politica, eh. Ma ritengo onesto affermare, in modo pratico, la conclusione di un ciclo, esprimendolo con un atto minimo, proprio perché certe cose non si fanno per se stessi, ma per il collettivo. Riporto qui il testo intero della lettera inviata. E nessuna paura: non si finisce imprecando o maledicendo, ma traducendo una bella storia in qualcosa di nuovo. Buona lettura!

Leggi tutto “«Don’t think twice. It’s all right».”

Le ceneri ancora cadenti di un cielo in fiamme: ritorno sull’89.

Da circa un anno faccio parte di un gruppo informale di lettura (“Patto di lettura”) coordinato dal prof. Emanuele Curzel (Uni. Trento). Lo scopo di tale gruppo, i cui membri provengono dalla “famiglia allargata” della rivista Il Margine, dalla storia della Rosa Bianca e di una “certa sfumatura” del cristianesimo democratico italiano, è molto semplice: ogni due settimane, a turno, un membro del “Patto” propone un proprio testo, con argomento a scelta. Le altre e gli altri del “Patto”, nelle due settimane successive, attraverso la posta elettronica, esprimono il proprio punto di vista sul tema trattato. Una esperienza bella, non strettamente “redazionale”, valida dal punto di vista dell’incontro con argomenti “imprevisti”, suggestioni circa l’attualità, tagli di luce nuovi su temi antichi. Il testo che propongo (“Le ceneri ancora cadenti di un cielo in fiamme”) è l’articoletto scritto per il mio “turno”. Da trentenne classe 89, forse, è un po’ scontato. Ma ci tenevo.

Buona lettura!

Leggi tutto “Le ceneri ancora cadenti di un cielo in fiamme: ritorno sull’89.”