Un umanesimo sociale integrale, a prova di virus.

La rete Costituzione, Concilio, Cittadinanza ha lanciato qualche giorno fa una proposta di dibattito aperto, a partire dall’articolo “Appunto per tracciare lo scenario di una cultura politica nuova” di Sandro Antoniazzi – classe 1939, per trent’anni dirigente CISL a Milano e in Lombardia, membro della Commissione Iustitia et Pax della diocesi ambrosiana e di consigli d’amministrazioni di banche popolari, tra gli animatori dell’associazione Comunità e Lavoro. Consapevole del percorso stimolante di analisi sulle questioni del lavoro condotto dal mio spazio associativo, la Rosa Bianca di Pisa, ho provato ad offrire una declinazione dei tempi lanciati.

Leggi tutto “Un umanesimo sociale integrale, a prova di virus.”

Limitazione delle libertà e diritti del lavoro

Nella giornata di oggi ho preso volentieri parte ad un dialogo telematico organizzato da ANPI Parigi, Sardine Parigi e Francia, I Sentinelli Parigi, dedicato a limitazione delle libertà e diritti del lavoro, ultima puntata di una bella serie di iniziative digitali sulle conseguenze della pandemia. Di seguito l’intera registrazione dell’iniziativa su Youtube.

Buona visione!

Leggi tutto “Limitazione delle libertà e diritti del lavoro”

Cos’è una ricostruzione? Spunti dal 2 giugno della #fasedubbia

Questo 2 giugno ci invita a riflettere tutti su cosa è, su cosa vuole essere la Repubblica oggi. Questo giorno interpella tutti coloro che hanno una responsabilità istituzionale – a partire da me naturalmente – circa il dovere di essere all’altezza di quel dolore, di quella speranza, di quel bisogno di fiducia. Non si tratta di immaginare di sospendere o annullare la normale dialettica politica. La democrazia vive e si alimenta di confronto fra posizioni diverse. Ma c’è qualcosa che viene prima della politica e che segna il suo limite. Qualcosa che non è disponibile per nessuna maggioranza e per nessuna opposizione: l’unità morale, la condivisione di un unico destino, il sentirsi responsabili l’uno dell’altro. Una generazione con l’altra. Un territorio con l’altro. Un ambiente sociale con l’altro. Tutti parte di una stessa storia. Di uno stesso popolo.

Sergio Mattarella, 1 giugno 2020, discorso per la festa della Repubblica, giardini del Quirinale.

Leggi tutto “Cos’è una ricostruzione? Spunti dal 2 giugno della #fasedubbia”

Di lavoro, tempi, vita e (buona?) stampa (neo-)socialista. Just my two cents.

D’accordo, ammetto candidamente di essere stato tra quelli che, in qualche chat amicale, stamane ha rilanciato Avvenire come nuovo quotidiano del socialismo reale. Il giornale dei vescovi italiani che supera a sinistra Repubblica, il nuovo Manifesto, pensa te cosa deve succedere il giorno dopo il 202° compleanno di Marx etc etc.

Leggi tutto “Di lavoro, tempi, vita e (buona?) stampa (neo-)socialista. Just my two cents.”

Taglio al Parlamento? Personalmente, non ci sto.

Domenica 29 marzo saremo chiamati alle urne per il referendum costituzionale confermativo sulla legge costituzionale recante «modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari» e pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 12 ottobre 2019, n. 240. Insomma: si voterà sul taglio al numero dei parlamentari.

Leggi tutto “Taglio al Parlamento? Personalmente, non ci sto.”